Takir

Takir è un artista francese che ha conseguito la laurea presso l’Ecole des Beaux-Arts de Lorient e il master presso l’Università di Antioquia de Medellin in Colombia. Pratica graffiti e street art da oltre 10 anni e ha acquisito una prospettiva approfondita su questo movimento, sia storicamente, che socialmente e artisticamente. I graffiti fanno parte della sua pratica creativa e hanno influenzato la sua visione del mondo e la sua identità, costringendolo ad affrontare la realtà urbana nel suo complesso. Trae ispirazione dalle città, dai viaggi, dalla fotografia e dai graffiti, tutti elementi essenziali del suo lavoro. Ha preso parte a vari festival internazionali di graffiti e street art in Francia e nel mondo, Colombia, Panama. A Bruxelles ha partecipato al corso di street art Pictopia e Cinemanomada.


Takir is a French artist who received his bachelor’s degree from the Ecole des Beaux-Arts de Lorient and his master’s degree from the University of Antioquia de Medellin in Colombia. He has been practicing graffiti and street art for over 10 years, acquiring a thorough perspective on this movement historically, socially, and artistically. Graffiti is a part of his creative practice, and it impacted his worldview and identity, influencing him to address the city’s overall reality. He draws inspiration from cities, traveling, photography, and graffiti, all of which are essential to his work. He participated in various international graffiti and street art festivals in France and across the world, including Colombia, and Panama. In Brussels, he participated in the Pictopia and Cinemanomada street art course.

"Pompei City Vortex"

L’acqua che inonda Pompei raffigura la lava che la sommerse 2000 anni fa con l’eruzione del 79 d.C. Le rovine visitate da milioni di turisti ogni anno sono un chiaro esempio di resilienza e dimostrano che le opere dell’uomo, artistiche e non, possono sopravvivere al tem-po ed alle avversità. Noi esseri umani viviamo un breve passaggio nel mondo fisico ma le conquiste della civiltà e le espressioni artisti-che trascendono il tempo e ci insegnano come reinventarci conti-nuamente dal punto di vista umano, sociale ed artistico.


The water that floods Pompeii represents the lava that submerged it 2000 years ago with the eruption of 79 AD. The ruins visited by millions of tourists every year are a clear example of resilience, demonstrating that people’s work, whether artistic or not, can withstand time and adversity. We human beings live a short passage in the physical world, but the achievements of civilization and creative expressions transcend time and teach us how to continually reinvent ourselves from a human, social and artistic point of view.