Maximiliano Bagnasco

Artista argentino, Maximiliano Bagnasco ha studiato pubblicità, è sempre stato associato al disegno, alla pittura, alle caricature, ai ritratti, alle illustrazioni, al umorismo grafico, ai cartoni animati e ai murales. A 17 anni ha iniziato a pubblicare libri e riviste e a 21 anni è passato a un attività più performativo, creando caricature dal vivo durante feste, eventi e trasmissioni televisive. Ha realizzato diverse grafiche per pubblicazioni nazionali ed internazionali. La sua arte ha attraversato i confini e ha raggiunto celebrità come Steven Tyler, Ozzy Osbourne, Guns n’ Roses e Megadeth. Nel 2014 ha pubblicato il suo libro e ha iniziato a insegnare disegno, pittura realistica, ritrattistica e caricatura, ideando un metodo per apprendimento rapido accogliendo studenti di diverse discipline creative. Attualmente con Domestika ha realizzato un corso online venduto in tutto il mondo in sei lingue. Gli hanno commissionato dipinti e murales raffiguranti importanti personalità argentine, tra cui Lionel Messi, Ernesto Sábato, Jorge Luis Borge, Mercedes Sosa, Mariano Mores, Jorge Guinzburg e Ringo Bonavena. Nel suo “Maxi Bagnasco Arts Space” di nuova costituzione, da lui fondato, conduce workshop. Ha ottenuto riconoscimenti internazionali per i dipinti e murales di Maradona, apparendo sui principali media del mondo, Rai, CNN, ESPN, TVE e Telemundo.


Argentine artist, Maximiliano Bagnasco studied advertising was always associated with drawing, painting, caricatures, portraits, illustrations, graphic humour, cartoons, and muralism. At the age of 17, he began publishing books and journals, and at the age of 21, he switched to a more performative stage, creating caricatures live at parties, events, and television channels. He created graphics for national and international publications. His art crossed borders and reached celebrities such as Steven Tyler, Ozzy Osbourne, Guns n’ Roses, and Megadeth. In 2014, he released his book and began teaching drawing, realistic painting, portraiture, and caricature, where he devised approaches for quick learning and welcomed students from a wide range of creative disciplines. He is currently working with Domestika on an online course that is sold all over the world and available in six languages. Maxi received commissions to create paintings and murals in honour of notable Argentine cultural figures, including Lionel Messi, Ernesto Sábato, Jorge Luis Borge, Mercedes Sosa, Mariano Mores, Jorge Guinzburg, and Ringo Bonavena. In his newly established “Maxi Bagnasco Arts Space,” he conducts workshops. He gained international recognition for his Maradona paintings and murals, appearing on the world’s most major media outlets, such as Rai, CNN, ESPN, TVE, and Telemundo.  


"Largo Maradona"

Pochissimi sanno che Maradona, calciatore famoso in tutto il mondo, era un benefattore degli orfanotrofi di Pompei. L’artista Maximiliano Bagnasco ha voluto ricordarlo con un murale a Pompei per far conoscere a tutti la sua generosità d’animo.

“Non avrei mai immaginato che a Pompei avrebbero cambiato il nome di una strada grazie al mio murale. Dico sempre che il mio lavoro è trasformare i luoghi ed ora è successo davvero. Questo mio omaggio a Diego è una nuova vittoria per lui! Grazie ai pompeiani ed agli organizzatori del Pompei Street Festival per il sostegno datomi!” – Maximiliano Bagnasco


Few people are aware that football legend Diego Maradona was a benefactor of Pompei’s orphanages. Maximiliano Bagnasco wished to commemorate him with a mural in Pompei to remind everyone of his generous nature.

“I never expected that my mural would lead to the renaming of a street in Pompei. I often say that I want to transform places, and it has finally occurred. My homage to Diego is a new victory for Diego! Many thanks to the Pompeians and the Pompei Street Festival organisers for their support!” - Maximiliano Bagnasco